Scuola di volo

Corso VDS (ultraleggero)

Ente Aggregato all'AeC. Italia - Scuola certificata no. 159

Istruttore

Com.te Cristian Gamberini

Legislazione

La legge n. 106 del 25 marzo 1985 ed il DPR n. 404 del 5 agosto 1988 regolamentano l’attività del volo da diporto o sportivo (VDS) che rappresenta la quinta specialità degli sport dell’aria gestiti dall’aeroclub d’Italia. Per svolgere tale attività è necessario frequentare un corso presso una scuola certificata dall’AeCI e conseguire, attraverso un esame, teorico e pratico, l'Attestato di Volo.

Requisiti per essere ammessi al corso

  • Maggiore età o atto di assenso di chi esercita la patria potestà per i minori che abbiano compiuto il 16° anno
  • Certificato medico rilasciato da un medico sportivo (per att.sportiva non agonistica)
  • Nulla osta rilasciato dalla Questura della provincia di residenza

I corsi

Il corso base si articola in una parte teorica ed una pratica.

La parte teorica comprende lezioni collettive sui seguenti argomenti:

  • Operazioni prevolo
  • Sicurezza del volo
  • Motori
  • Aerodinamica
  • Meteorologia
  • Circolazione aerea
  • Legislazione
  • Navigazione
  • Medicina aeronautica

La parte pratica si articola in voli da 50-60 minuti per un totale di 16 ore che comprendono:

  • Briefing
  • Controlli prevolo
  • Volo orizzontale
  • Salite in quota, discese e livellamenti
  • Stalli
  • Virate
  • Virate strette
  • Emergenze simulate
  • Volo da solista
  • Navigazione
  • De-briefing

Le missioni si svolgono sempre su appuntamento e si possono effettuare tutti i giorni della settimana salvo condizioni meteo avverse.

Possibilità di corso di abilitazione biposto, corso VDS avanzato e corso di fonia.

L'aereo scuola

Foto

Tecnam P92 velivolo sportivo e da scuola costruito da Tecnam, azienda aeronautica italiana dal 1948.